Il respiro è indispensabile per trasformare la propria energia nel corpo. In sanscrito il lavoro che viene fatto con il respiro è chiamato Pranayama. Prana è la forza vitale e Ayama significa, regolare, bilanciare, quindi utilizziamo il respiro per bilanciare e sviluppare la forza vitale. Il corpo diventa rilassato, la mente rilascia le tensioni e il respiro si fa fluido. Ogni ferita irrisolta che non è stata digerita viene guarita. Il Pranayama rende una persona completamente cosciente della vitalità e cosa ciò davvero significa.